Tutti gli articoli di Fabrizio Verduchi

46 anni, sposato con tre figli. Fondatore e Presidente di Italia Cristiana.

Covid: il precrimine ha sostituito il Diritto

Luca Zaia
The Minority Report è un racconto di fantascienza di Philip Kindred Dick ambientato nel 2054 e pubblicato alla fine degli anni ’80 negli USA, da cui nel 2002 è stato tratto il film “Minority Report” con Tom Cruise.
La trama si fonda su un sistema chiamato Precrimine. Grazie a delle premonizioni la polizia arresta preventivamente i potenziali colpevoli prima che commettano un crimine. Continua la lettura di Covid: il precrimine ha sostituito il Diritto

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

In Romania approvata legge che condanna l’ideologia gender

Romania-Camera-dei-Deputati

Nel silenzio dei media italiani, che in questi giorni sono impegnati con un bombardamento continuo per farci il lavaggio del cervello su quanto sia necessaria e giusta la proposta di legge Zan sull’omotransfobia, a giugno in Romania è stata approvata una legge da entrambe le camere del Parlamento che vieta l’insegnamento dell’ideologia gender nelle scuole. Continua la lettura di In Romania approvata legge che condanna l’ideologia gender

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Orban e i suoi pieni poteri sono il vero problema?

Orban_pieni_poteri_Ungheria
Tutti si stanno preoccupando perché Orban ha assunto i pieni poteri in Ungheria per affrontare l’emergenza coronavirus.  Vorrei fare un passo indietro,  alle elezioni politiche ungheresi del 2018, dove Orban è stato confermato per la quarta volta Capo del Governo dal popolo ungherese. Il suo partito, Fidesz, ha stravinto le elezioni confermandosi il partito con maggiori consensi e conquistando  il 49.27% dei voti, ottenendo così 133 seggi su 199 nell’Assemblea Nazionale, ossia,  dell’unica Camera che compone il Parlamento ungherese. Continua la lettura di Orban e i suoi pieni poteri sono il vero problema?

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Liberare l’Italia

Cartina-Italia-per-IC
Poteva andare meglio? Sì, forse, ma sta andando benone. Il nostro obiettivo deve essere quello di liberare l’Italia, liberare il Governo centrale dal PD, dai 5stelle, dalla sinistra e da Renzi. E tutto procede per il meglio. La sconfitta in Emilia Romagna ci può stare, è da sempre la roccaforte del PD, dei suoi apparati, dove in passato aveva percentuali bulgare, ora non più. Ma guardate le elezioni regionali degli ultimi mesi, sono state vinte tutte dal centro-destra: Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Umbria, Molise, Basilicata, Sicilia, Sardegna, a cui si è aggiunta la Calabria. Gli italiani si stanno svegliando, fuggendo da quella sinistra immigrazionista e antiitaliana

Sui 5Stelle che dire? Con il loro becero giustizialismo senza giustizia, con le loro proteste senza proposte e soprattutto senza valori, hanno eletto cittadini che mai si erano dedicati alla politica. Potevano sconfiggere il PD e la sinistra e invece sono stati il loro salvagente, si sono ubriacati di potere e poltrone e sono evaporati. Più che 5 Stelle sono stati una meteora.

Fabrizio Verduchi

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Umbria Elezioni Regionali: Salvini asfalta il PD e il M5S

Elezioni
Umbria: Salvini e la Lega asfaltano PD e M5S

La coalizione di centrodestra stravince in Umbria con un 57,55%.
Salvini è riuscito a portare la Lega dal 20,16% di un anno e mezzo fa al 36,95% di oggi. Mentre i grillini con le giravolte, i tradimenti verso gli elettori, l’alleanza con il PD e il poltronismo sono passati dal 27,53% al 7,41%.
Se nel Governo avessero dignità si dimetterebbero subito… Continua la lettura di Umbria Elezioni Regionali: Salvini asfalta il PD e il M5S

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Taglio dei Parlamentari? Una beffa per noi Italiani, guarda nel resto dell’Europa cosa avviene!

Tagliando il numero dei parlamentari hanno tagliato solamente la rappreṡentatività di noi cittadini. Se veramente avessero voluto risparmiare bastava dimezzare gli stipendi dei Parlamentari, sul piano economico il risultato sarebbe stato lo stesso, stessi soldi pubblici risparmiati, senza ridurre la nostra già ridotta rappreṡentatività.
Ci hanno mentito dicendo che nel resto dell’Europa non c’era un eccesso di parlamentari come da noi, ma è proprio vero? No, non è vero. Nella tabella che segue potete vedere come nella maggior parte delle nazioni europee i membri di ogni Parlamento nazionale per ogni 100mila abitanti siano superiori all’Italia. Peggio di noi, solamente Regno Unito, Germania e Russia.

Europa - Parlamentari ogni 100mila abitanti per ogni Stato
Europa – Parlamentari ogni 100mila abitanti per ogni Stato
facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

La democrazia si poggia sull’autonomia di tre poteri: Legislativo, Esecutivo e Giudiziario

Giustizia_potere_Giudiziario_
Quando eravamo piccoli durante la lezione di Educazione Civica ci spiegavano che la democrazia si poggia sull’autonomia di tre poteri: Legislativo, Esecutivo e Giudiziario. Quello Legislativo espresso dal Parlamento, quello Esecutivo dal Governo e quello Giudiziario dalla Magistratura. E ci insegnavano che nessun potere doveva sconfinare nell’ambito degli altri due, altrimenti c’era il rischio di un totalitarismo.

Volevo ricordare a qualcuno le lezioncine di democrazia con cui ci hanno cresciuti. Continua la lettura di La democrazia si poggia sull’autonomia di tre poteri: Legislativo, Esecutivo e Giudiziario

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

L’ambientalismo di Greta non ha nulla di scientifico, è solamente ideologia estremista contro l’uomo

Greta 2
L’ambientalismo di Greta non ha nulla di scientifico, è solamente ideologia estremista contro l’uomo. Il vero nemico non è il fantomatico cambiamento climatico e nemmeno l’inquinamento, ma l’uomo. Chiedete a lei, a suoi genitori e ai suoi promotori che cosa ne pensano di aborto e eutanasia, di famiglie numerose e di figli.
Fabrizio Verduchi

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Verona: la speranza riparte da qui

Verona_Marcia_della_Famiglia

Foto choc, Verona città blindata, oscurantismo, soppressione dei diritti… queste sono le bugie che circolano in questi giorni su alcuni giornali, tv e social riguardo al Congresso di Verona e alla Marcia per la Famiglia, per creare un clima di odio.

Qualche giornalista asservito, pseudo intellettuali, persone ideologizzate e alienate dalla realtà, difendono con enormi bugie il regime totalitario che hanno costruito in questi decenni.  Non permettono opposizione, non tollerano un pensiero differente. In questi anni carichi di odio hanno chiamato diritto ogni delitto, hanno soppresso i più elementari diritti umani, partendo dal diritto alla vita fino a scardinare la cellula fondante della società, quella che ha permesso l’avanzare della storia e che rimane l’unica speranza per il futuro: la famiglia. Continua la lettura di Verona: la speranza riparte da qui

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Riscaldamento globale? Una bufala fantascientifica

Riscaldamento_Globale

I cambiamenti climatici come conseguenza dell’azione dell’uomo sulla natura sono totalmente privi di fondamento scientifico. Un pensiero ideologico,  ideato da una certa sinistra in cerca di consenso e che riaffiora oggi, dopo che le spinte immigrazioniste hanno fatto perdere loro consensi, che trova la svolta nella battaglia ambientalista. Purtroppo questa teoria infondata, proposta in tutte le salse con un martellamento continuo dai mass media, sta prendendo piede anche in persone ragionevoli.

Continua la lettura di Riscaldamento globale? Una bufala fantascientifica

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail