Decreto crescita: il ministro Fontana presenta due emendamenti per aumentare il bonus bebè e per le detrazioni per pannolini e latte in polvere.

Lorenzo_Fontana

Il ministro per la Famiglia e le Disabilità, Lorenzo Fontana, ha presentato due emendamenti al Decreto crescita uno per aumentare il bonus bebè dagli attuali 80 a 110 euro e fino a 132 euro per i figli successivi al primo, estendendone il diritto ai redditi fino a 35.000 euro, attualmente era a 25.000. Poi nel secondo emendamento, sempre in linea con una politica seria e concreta per il rilancio della natalità ha proposto detrazioni fiscali per l’acquisto di pannolini e latte in polvere.  Nuovi passi avanti per il sostegno concreto alla famiglia.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

12 Maggio 2019: primo incontro dei Promotori di Italia Cristiana a Brindisi

Il 12 Maggio 2019 a Brindisi Piero Domenico Strada  ha presieduto  il  primo incontro dei Promotori di Italia Cristiana a Brindisi, dove si sono poste le basi per portare le nostre proposte anche a Brindisi secondo le linee guida della Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica. Nel video l’intervista rilasciata a Canale 85. Continua la lettura di 12 Maggio 2019: primo incontro dei Promotori di Italia Cristiana a Brindisi

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Multati i tre parlamentari che salirono sulla nave ong “Sea Watch”

Prestigiacomo_Magi_FratoianniMultati con una sanzione da 2000 euro dalla Capitaneria di Porto di Siracusa i tre parlamentari che il 27 gennaio scorso salirono senza autorizzazione sulla nave ong ‘Sea Watch’: Prestigiacomo (Fi), Fratoianni (Sinistra) e Magi (+Europa).

Bene, facciamo rispettare le regole a tutti.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Italia Cristiana incontra il Ministro Lorenzo Fontana

Lorenzo_Fontana_ Fabrizio_Verduchi_Italia_Cristiana

 

Dieci mesi fa qualcosa è cambiato. L’incarico a Ministro per la Famiglia e le Disabilità all’onorevole Lorenzo Fontana. Nei giorni scorsi Italia Cristiana è stata ricevuta presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri dal Ministro Lorenzo Fontana. Erano presenti all’incontro il nostro Presidente Fabrizio Verduchi, il nostro Coordinatore della Lombardia Domenico Defronzo e il nostro Coordinatore della Campania Sabino Della Sala. Il confronto sui temi della Famiglia naturale, della vita e della disabilità è stato molto proficuo e costruttivo ed ha confermato in noi la consapevolezza di avere un Ministro che agisce nel suo ruolo istituzionale con retta coscienza e che esprime pienamente quei principi non negoziabili  che rappresentano il bene comune di tutti gli italiani. Il nostro Presidente Fabrizio Verduchi ringraziando il Ministro per quanto da lui operato fino ad oggi ha manifestato a nome di tutto il movimento Italia Cristiana la volontà di sostenerlo nel suo ruolo istituzionale e nella sua azione politica.
Grazie Ministro!

 

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Verona: la speranza riparte da qui

Verona_Marcia_della_Famiglia

Foto choc, Verona città blindata, oscurantismo, soppressione dei diritti… queste sono le bugie che circolano in questi giorni su alcuni giornali, tv e social riguardo al Congresso di Verona e alla Marcia per la Famiglia, per creare un clima di odio.

Qualche giornalista asservito, pseudo intellettuali, persone ideologizzate e alienate dalla realtà, difendono con enormi bugie il regime totalitario che hanno costruito in questi decenni.  Non permettono opposizione, non tollerano un pensiero differente. In questi anni carichi di odio hanno chiamato diritto ogni delitto, hanno soppresso i più elementari diritti umani, partendo dal diritto alla vita fino a scardinare la cellula fondante della società, quella che ha permesso l’avanzare della storia e che rimane l’unica speranza per il futuro: la famiglia. Continua la lettura di Verona: la speranza riparte da qui

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Verona: Marcia per la Famiglia 2019. Perché Italia Cristiana sarà presente.

Marcia_per_la_Famiglia

In questi ultimi tempi, dibattendo sul tema della legittima difesa, si sono formati due schieramenti: quelli favorevoli a riconoscerla come un diritto, e quelli per i quali va tutto bene così, anzi, per qualcuno è giusto anche punire chi reagisce.
In qualche modo questa tema è legato con altri che ci stanno molto a cuore, come per esempio il Congresso e la Marcia di Verona. Continua la lettura di Verona: Marcia per la Famiglia 2019. Perché Italia Cristiana sarà presente.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Riscaldamento globale? Una bufala fantascientifica

Riscaldamento_Globale

I cambiamenti climatici come conseguenza dell’azione dell’uomo sulla natura sono totalmente privi di fondamento scientifico. Un pensiero ideologico,  ideato da una certa sinistra in cerca di consenso e che riaffiora oggi, dopo che le spinte immigrazioniste hanno fatto perdere loro consensi, che trova la svolta nella battaglia ambientalista. Purtroppo questa teoria infondata, proposta in tutte le salse con un martellamento continuo dai mass media, sta prendendo piede anche in persone ragionevoli.

Continua la lettura di Riscaldamento globale? Una bufala fantascientifica

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

L’AIFA autorizza inserimento di farmaco blocca pubertà nell’elenco dei medicinali erogabili a totale carico del S.S.N.

AIFA-blocco-puberta

Il 2 Marzo 2019 sulla Gazzetta Ufficiale è stata pubblicata la Determina 21756/2019 dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), Ente pubblico sotto la direzione e la vigilanza del Ministero della Salute. Chiediamo quindi al Ministro della Salute Giulia Grillo di intervenire tempestivamente per bloccare l’utilizzo della Triptorelina, inserita con la suddetta Determina nell’elenco dei medicinali erogabili a totale carico del Servizio sanitario nazionale ed utilizzato in modo improprio per bloccare la pubertà nei casi di disforia di genere.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

No al processo al Ministro Matteo Salvini

Salvini

Siamo contrari che il Ministro Salvini sia processato. Gli italiani che lo hanno votato il 4 Marzo avevano chiesto chiaramente alla politica di contrastare l’immigrazione incontrollata permessa da chi ha governato l’Italia negli ultimi anni. Matteo Salvini ha agito, non come semplice cittadino, ma come Ministro dell’Interno nel pieno esercizio delle sue funzioni. Pertanto reputiamo legittima la sua scelta sul caso Diciotti e invitiamo i membri della Giunta per le immunità del Senato a votare NO per garantire il legittimo operato del Ministro dell’Interno

Fabrizio Verduchi

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail