Elettori e politici che esaltano Draghi

No_Drago

Prima penso a quei comuni cittadini elettori che esaltano Draghi e pensano che solamente lui possa salvarci. Quando siamo andati a votare, voi, e sottolineo voi,  avete votato dei perfetti idioti, perché tali li reputate e probabilmente tali sono, che considerate incapaci di amministrare questo Paese tanto da dover demandare ad un altro, nella fattispecie Draghi, il compito di governare questo Paese. Gli idioti sono loro o voi che li avete votati?
Poi penso ai voi politici, tutti, nessuno escluso, che state canonizzando Draghi. E ci volete convincere che solamente lui ha le capacità di farci uscire da questa crisi, se solamente lui, non eletto, è capace, e voi, eletti, siete degli incapaci, mi chiedo con che faccia di bronzo vorrete candidarvi la prossima volta a governare questa nazione se avete dimostrato di essere una massa di incapaci? Continua la lettura di Elettori e politici che esaltano Draghi

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lettera aperta a Matteo Salvini

Cuore_Immacolato_di_Maria_Salvini_Duomo

Caro Matteo,
ti rivolgo un appello per chiederti di non entrare in un governo pensato e sostenuto fuori dai confini italiani, che certo non rappresenta gli interessi e il volere del popolo e, soprattutto, di quella parte di popolo che ha espresso il suo sostegno a te in particolare ogni volta che hai deciso di difendere le reali aspettative e i diritti del popolo italiano. Una scelta di questo tipo  sarebbe una resa definitiva.

Si sta avvicinando una data che non dovresti dimenticare facilmente, quella del 24 febbraio 2018. Una data che, in ogni caso, servirà a confermare un leader e la sua coerenza, oppure a decretarne la resa Continua la lettura di Lettera aperta a Matteo Salvini

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Declino della società: da dove è necessario ripartire

Feto_no_aborto

Chiamati ad essere annunciatori della verità, come ci si deve comportare di fronte a una società che promuove principi non etici e contrari alla dignità dell’uomo?

Per rispondere a tale domanda è necessario definire il concetto di libertà della persona.

L’uomo possiede il libero arbitrio, ovvero la facoltà di scegliere di compiere il bene e il male, conoscendo le conseguenze dell’uno e dell’altro. Ma Dio, spiega sant’Agostino, ha creato l’uomo libero di scegliere perché possa decidere di compiere sempre il bene, guardando a Cristo, Sommo Bene, Amore e Verità. Continua la lettura di Declino della società: da dove è necessario ripartire

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Italia Cristiana esprime piena solidarietà e sostegno a Don Bruno de Cristofaro

Don_Bruno_De_Cristofaro_
Don Bruno de Cristofaro


Comunicato stampa

Italia Cristiana esprime piena solidarietà e sostegno a Don Bruno de Cristofaro per l’aggressione mediatica subita dopo la pubblicazione, in occasione della Giornata della memoria del 27 Gennaio u.s., di un breve video dove ha commemorato, insieme allo sterminio degli Ebrei, anche l’attuale sterminio dei bambini nel grembo materno con l’aborto volontario.
Condanniamo l’assolutismo dispotico della cultura della morte che avvolge la 194 e ostacola qualsiasi dibattito sull’omicidio aborto, vi è una dittatura del pensiero unico che non ammette confronto, non ammette di essere messa in discussione, chi, come Don Bruno, la contesta viene violentemente aggredito sul piano personale. Continua la lettura di Italia Cristiana esprime piena solidarietà e sostegno a Don Bruno de Cristofaro

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Conferenza: Prevenzione, cure e dati scientifici per capire l’attuale situazione

CONFERENZA: prevenzione, cure e dati scientifici per capire l’attuale situazione. Organizzata da ITALIA CRISTIANA e Controventonotizie. All’incontro hanno partecipato quattro importanti esponenti che hanno affrontato temi medici e legali: il Prof. Giulio TARRO (Virologo), Dott.ssa Silvana DE MARI (Chirurgo e Psicologa), Dott. Paolo GULISANO (Epidemiologo) Avv. Francesco FONTANA (Pres. Ass. Iustitia in Veritate).

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Esposto contro il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e i ministri Lamorgese e Speranza

COMUNICATO STAMPA

In data 7 Gennaio u.s. è stato depositato, da un gruppo di avvocati (Prof. Avv. Augusto Sinagra, Avv. Pasquale Forciniti, Avv. Alfredo Lonoce, Avv. Maria Grazia Martinelli, Avv. Antonio Petrongolo, Avv. Armando Placidi), presso la Procura della Repubblica di Roma un esposto contro il Presidente del Consiglio, Prof. Avv. Giuseppe Conte, il Ministro dell’Interno, Dr.ssa Luciana Lamorgese e il Ministro della salute, On.le Roberto Speranza e altri esponenti del Governo, oltre che  tutti coloro i quali, pur occupando seconde e terze file ma rivestendo funzioni apicali nella P.A, sono in possesso di autonomi poteri decisionali, in un contesto ben definito di precisi ruoli e responsabilità, non solo politiche, ma anche a livello giuridico – per condotte di rilevanza penale in relazione alla gestione dell’intera  fase emergenziale, dal 30 gennaio 2020 ad oggi. Continua la lettura di Esposto contro il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e i ministri Lamorgese e Speranza

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Il momento è adesso

Occorre svegliarsi prima che sia troppo tardi, altrimenti rischieremo di rivivere la storia già vista 80 anni fa.

Quello che si è visto ieri nei TG nazionali è qualcosa di vergognoso e pericoloso per le nostre libertà democratiche. I dieci medici che a Roma hanno legittimamente espresso la contrarietà a vaccinarsi sono stati trattati come criminali di guerra dai giornalisti e da eminenti politici come il sottosegretario Sileri.

Pensare di obbligare l’intera popolazione ad inocularsi un vaccino prodotto in soli otto mesi è pura follia. Non c’è bisogno di essere un medico per capire che si tratta di un vaccino ancora in fase sperimentale. Continua la lettura di Il momento è adesso

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Limitazioni delle Messe, una battaglia che continua

Sono trascorsi diversi giorni dalla decisione circa la limitazione delle sante Messe da parte del governo francese, che dopo aver rivalutato il limite di 30 fedeli partecipanti alle celebrazioni, ha dato ordini ben precisi circa la disposizione dei posti all’interno delle chiese.

Decisione che, come aveva fatto sapere il ministero francese, dovrebbe avere un prosieguo, “al fine di preparare l’evoluzione delle misure di contenimento a partire dal 15 dicembre prossimo”. Continua la lettura di Limitazioni delle Messe, una battaglia che continua

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Con Italia Cristiana in difesa della Costituzione e della libertà!

Diritto_e_Costituzione_rid

Chiunque voglia sostenerci e condividere con noi iniziative importanti – nel rispetto del nostro ordinamento giuridico – volte a chiedere l’immediato ripristino della Costituzione e delle libertà personali e d’impresa, ci scriva a questa mail:

dirittoecostituzione@italiacristiana.it

È ora di dire basta! Non possiamo accettare la cancellazione dei nostri diritti e delle nostre libertà senza reagire.

Lascia sgomenti notare come ai più alti livelli si stia osservando un totale silenzio mentre un Governo, a suon di DPCM, e incurante della Costituzione, sta disfacendo pezzo per pezzo tutte le libertà e i diritti garantiti dalla legge fondamentale della Repubblica Italiana, creando un caos generalizzato e spaventoso. Vi sembrano parole esagerate? Continua la lettura di Con Italia Cristiana in difesa della Costituzione e della libertà!

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Piena solidarietà e sostegno all’Assessore marchigiano Giorgia Latini per le sue dichiarazioni contro l’aborto

Comunicato-Stampa

Esprimiamo il nostro pieno sostegno all’Assessore marchigiano Giorgia Latini per le sue dichiarazioni, perché la politica sia sempre un baluardo in difesa dei piccoli e dei più deboli, in modo particolare in sostegno della vita fin dal suo concepimento e contro la cultura mortifera dell’aborto. Le esprimiamo altresì piena solidarietà per le aggressioni verbali ricevute dopo la sua dichiarazione. Continua la lettura di Piena solidarietà e sostegno all’Assessore marchigiano Giorgia Latini per le sue dichiarazioni contro l’aborto

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail