Tutti gli articoli di Fabrizio Verduchi

46 anni, sposato con tre figli. Fondatore e Presidente di Italia Cristiana.

Attenzione: l’imperialismo comunista cinese avanza in Europa

Montenegro_Imperialismo_cinese
7 anni fa il Montenegro, paese dei Balcani con una superficie pari alla regione Campania, ha contratto un debito pari a quasi un miliardo di dollari con la banca cinese ExIm per far costruire un’autostrada dalla China Road and Bridge Corporation, una società cinese di ingegneria civile che si occupa di costruire grandi opere come autostrade, ferrovie, ponti, porti, e tunnel in giro per il mondo.
Ora la Cina ha nelle proprie mani un quarto del debito del Montenegro e reclama la prima rata del rimborso a luglio. E secondo il contratto, in caso di morosità del Paese balcanico, la Cina, come garanzia, potrà reclamare il diritto di accesso alla terra montenegrina.
Cinque anni fa, nel 2017, avvenne anche in Sri Lanka, un Paese insulare dell’Oceano Indiano, a sud dell’India una situazione simile. Lo Sri Lanka si sobbarcò di un debito di oltre un miliardo di dollari con la Cina per costruire un enorme porto a Hambantota piccola città nel sud del Paese. Non riuscendo a pagare l’enorme debito lo Sri Lanka si è visto costretto a dare in concessione il porto al regime comunista cinese per i prossimi 99 anni.
Questa è la fine che rischiamo di fare anche noi in questo tempo di crisi economica, vigiliamo, non permettiamo a politici traditori di venderci!

Fabrizio Verduchi

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Veramente pensate che lo facciano per il vostro bene?

Fabrizio Verduchi
Fabrizio Verduchi

Veramente pensate che lo facciano per il vostro bene, per la vostra salute, per la vostra vita?
Tamponi gratis in tutti i luoghi, vaccino gratis e immediato, senza dover aspettare mesi o anni, se sei anziano ti portano col taxi gratis a fare il vaccino. Sono gli stessi che fino a due anni fa ci facevano aspettare anche un anno per fare una TAC, una risonanza o una semplice ecografia, e se per caso li volevate fare prima anche in un ospedale pubblico dovevate pagare centinaia di euro, ribadisco in un ospedale pubblico, mentre per Tamponi e vaccini tutto gratis tutto subito ovunque, negli ospedali, nelle farmacie, nei parcheggi, nei supermercati, nei negozi, ovunque! Improvvisamente sono diventati tutti buoni, improvvisamente tutti si sono convertiti e pensano al nostro bene, alla nostra salute, ma ragionate o dormite? Ogni anno in Italia per tumore muoiono il doppio dei morti che sono stati attribuiti al covid, muoiono 180000 persone. Avete mai assistito a uno screening a tappeto per evitare che morissero 180000 persone di tumore? Avete mai visto uno screening nelle nelle farmacie, negli ospedali, nei parcheggi, nei supermercati, ovunque? I morti di tumore sono morti di serie B? Valgono meno degli altri morti? Per non capire che stanno strumentalizzando tutto questo per ragioni economiche e di potere, vuol dire che o siete stolti o siete ciechi.
Fabrizio Verduchi

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Elettori e politici che esaltano Draghi

No_Drago

Prima penso a quei comuni cittadini elettori che esaltano Draghi e pensano che solamente lui possa salvarci. Quando siamo andati a votare, voi, e sottolineo voi,  avete votato dei perfetti idioti, perché tali li reputate e probabilmente tali sono, che considerate incapaci di amministrare questo Paese tanto da dover demandare ad un altro, nella fattispecie Draghi, il compito di governare questo Paese. Gli idioti sono loro o voi che li avete votati?
Poi penso ai voi politici, tutti, nessuno escluso, che state canonizzando Draghi. E ci volete convincere che solamente lui ha le capacità di farci uscire da questa crisi, se solamente lui, non eletto, è capace, e voi, eletti, siete degli incapaci, mi chiedo con che faccia di bronzo vorrete candidarvi la prossima volta a governare questa nazione se avete dimostrato di essere una massa di incapaci? Continua la lettura di Elettori e politici che esaltano Draghi

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Covid: il precrimine ha sostituito il Diritto

Luca Zaia
The Minority Report è un racconto di fantascienza di Philip Kindred Dick ambientato nel 2054 e pubblicato alla fine degli anni ’80 negli USA, da cui nel 2002 è stato tratto il film “Minority Report” con Tom Cruise.
La trama si fonda su un sistema chiamato Precrimine. Grazie a delle premonizioni la polizia arresta preventivamente i potenziali colpevoli prima che commettano un crimine. Continua la lettura di Covid: il precrimine ha sostituito il Diritto

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

In Romania approvata legge che condanna l’ideologia gender

Romania-Camera-dei-Deputati

Nel silenzio dei media italiani, che in questi giorni sono impegnati con un bombardamento continuo per farci il lavaggio del cervello su quanto sia necessaria e giusta la proposta di legge Zan sull’omotransfobia, a giugno in Romania è stata approvata una legge da entrambe le camere del Parlamento che vieta l’insegnamento dell’ideologia gender nelle scuole. Continua la lettura di In Romania approvata legge che condanna l’ideologia gender

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Orban e i suoi pieni poteri sono il vero problema?

Orban_pieni_poteri_Ungheria
Tutti si stanno preoccupando perché Orban ha assunto i pieni poteri in Ungheria per affrontare l’emergenza coronavirus.  Vorrei fare un passo indietro,  alle elezioni politiche ungheresi del 2018, dove Orban è stato confermato per la quarta volta Capo del Governo dal popolo ungherese. Il suo partito, Fidesz, ha stravinto le elezioni confermandosi il partito con maggiori consensi e conquistando  il 49.27% dei voti, ottenendo così 133 seggi su 199 nell’Assemblea Nazionale, ossia,  dell’unica Camera che compone il Parlamento ungherese. Continua la lettura di Orban e i suoi pieni poteri sono il vero problema?

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Liberare l’Italia

Cartina-Italia-per-IC
Poteva andare meglio? Sì, forse, ma sta andando benone. Il nostro obiettivo deve essere quello di liberare l’Italia, liberare il Governo centrale dal PD, dai 5stelle, dalla sinistra e da Renzi. E tutto procede per il meglio. La sconfitta in Emilia Romagna ci può stare, è da sempre la roccaforte del PD, dei suoi apparati, dove in passato aveva percentuali bulgare, ora non più. Ma guardate le elezioni regionali degli ultimi mesi, sono state vinte tutte dal centro-destra: Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Umbria, Molise, Basilicata, Sicilia, Sardegna, a cui si è aggiunta la Calabria. Gli italiani si stanno svegliando, fuggendo da quella sinistra immigrazionista e antiitaliana

Sui 5Stelle che dire? Con il loro becero giustizialismo senza giustizia, con le loro proteste senza proposte e soprattutto senza valori, hanno eletto cittadini che mai si erano dedicati alla politica. Potevano sconfiggere il PD e la sinistra e invece sono stati il loro salvagente, si sono ubriacati di potere e poltrone e sono evaporati. Più che 5 Stelle sono stati una meteora.

Fabrizio Verduchi

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Umbria Elezioni Regionali: Salvini asfalta il PD e il M5S

Elezioni
Umbria: Salvini e la Lega asfaltano PD e M5S

La coalizione di centrodestra stravince in Umbria con un 57,55%.
Salvini è riuscito a portare la Lega dal 20,16% di un anno e mezzo fa al 36,95% di oggi. Mentre i grillini con le giravolte, i tradimenti verso gli elettori, l’alleanza con il PD e il poltronismo sono passati dal 27,53% al 7,41%.
Se nel Governo avessero dignità si dimetterebbero subito… Continua la lettura di Umbria Elezioni Regionali: Salvini asfalta il PD e il M5S

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Taglio dei Parlamentari? Una beffa per noi Italiani, guarda nel resto dell’Europa cosa avviene!

Tagliando il numero dei parlamentari hanno tagliato solamente la rappreṡentatività di noi cittadini. Se veramente avessero voluto risparmiare bastava dimezzare gli stipendi dei Parlamentari, sul piano economico il risultato sarebbe stato lo stesso, stessi soldi pubblici risparmiati, senza ridurre la nostra già ridotta rappreṡentatività.
Ci hanno mentito dicendo che nel resto dell’Europa non c’era un eccesso di parlamentari come da noi, ma è proprio vero? No, non è vero. Nella tabella che segue potete vedere come nella maggior parte delle nazioni europee i membri di ogni Parlamento nazionale per ogni 100mila abitanti siano superiori all’Italia. Peggio di noi, solamente Regno Unito, Germania e Russia.

Europa - Parlamentari ogni 100mila abitanti per ogni Stato
Europa – Parlamentari ogni 100mila abitanti per ogni Stato
facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

La democrazia si poggia sull’autonomia di tre poteri: Legislativo, Esecutivo e Giudiziario

Giustizia_potere_Giudiziario_
Quando eravamo piccoli durante la lezione di Educazione Civica ci spiegavano che la democrazia si poggia sull’autonomia di tre poteri: Legislativo, Esecutivo e Giudiziario. Quello Legislativo espresso dal Parlamento, quello Esecutivo dal Governo e quello Giudiziario dalla Magistratura. E ci insegnavano che nessun potere doveva sconfinare nell’ambito degli altri due, altrimenti c’era il rischio di un totalitarismo.

Volevo ricordare a qualcuno le lezioncine di democrazia con cui ci hanno cresciuti. Continua la lettura di La democrazia si poggia sull’autonomia di tre poteri: Legislativo, Esecutivo e Giudiziario

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail