Nuove disposizioni del governo francese sulle Messe

Francia_Cattolici_Santa_Messa
Nella tarda serata dello scorso 2 dicembre, è uscita su Le Figarò la notizia sulla decisione del ministero dell’Interno francese circa la limitazione dei fedeli partecipanti alla Messa.
Il governo, infatti, aveva deciso di limitare a 30 il numero dei fedeli che potevano partecipare alla santa Messa. Limite che oltre ad essere ingiustificato, era un chiaro avvertimento di come il governo francese – sulla scia di molti altri – stia limitando la libertà religiosa dei cristiani con illegittime restrizioni al culto.

Continua la lettura di Nuove disposizioni del governo francese sulle Messe

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Sacerdoti cattolici alla gogna mediatica: inaccettabile

Comunicato-Stampa

L’associazione Iustitia in Veritate e il Movimento Politico Cattolico Italia Cristiana denunciano con preoccupazione i numerosi attacchi mediatici perpetrati negli ultimi mesi a danno di sacerdoti che, nell’esercizio del proprio ministero e in piena conformità alla dottrina cattolica, sostengono e difendono i principi non negoziabili.

La tecnica usata è spesso sempre la stessa: si estrapolano alcuni passaggi delle omelie in cui vengono condannate pratiche contrarie al diritto naturale come aborto ed eutanasia, e ideologia gender e divorzio, per usarli come esempio di non allineamento alla tesi contraria. Continua la lettura di Sacerdoti cattolici alla gogna mediatica: inaccettabile

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Covid: il precrimine ha sostituito il Diritto

Luca Zaia
The Minority Report è un racconto di fantascienza di Philip Kindred Dick ambientato nel 2054 e pubblicato alla fine degli anni ’80 negli USA, da cui nel 2002 è stato tratto il film “Minority Report” con Tom Cruise.
La trama si fonda su un sistema chiamato Precrimine. Grazie a delle premonizioni la polizia arresta preventivamente i potenziali colpevoli prima che commettano un crimine. Continua la lettura di Covid: il precrimine ha sostituito il Diritto

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

In Romania approvata legge che condanna l’ideologia gender

Romania-Camera-dei-Deputati

Nel silenzio dei media italiani, che in questi giorni sono impegnati con un bombardamento continuo per farci il lavaggio del cervello su quanto sia necessaria e giusta la proposta di legge Zan sull’omotransfobia, a giugno in Romania è stata approvata una legge da entrambe le camere del Parlamento che vieta l’insegnamento dell’ideologia gender nelle scuole. Continua la lettura di In Romania approvata legge che condanna l’ideologia gender

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Aborto: a 42 anni dalla nefasta legge 194

Aborto: a 42 anni dall’approvazione della nefasta 194, legge che legalizza l’aborto in Italia, chiediamo che sia abrogata e sostituita con una legge che tuteli veramente la maternità e la salute della donna e del bambino.

L’aborto non è un diritto, l’aborto è un delitto, l’aborto è un omicidio, l’aborto uccide un bambino nel grembo materno.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail